40 ANNI DI SOLIDARIETÀ

Era il 6 marzo 1977 quando i soci fondatori, guidati dal primo Presidente Giuseppe Di Giancroce , diedero vita all’AVIS Comunale di Atri.
Grazie alla virtuosa sinergia con il centro trasfusionale dell’Ospedale San Liberatore di Atri e alla preziosa collaborazione dei suoi numerosi e generosi donatori, la sezione atriana è riuscita in questi anni a raccogliere sangue e plasma indispensabile nei servizi di primo soccorso e di emergenza, in interventi chirurgici e trapianti di cuore, nella cura delle malattie oncologiche e nelle varie forme di anemia cronica.
La nostra sezione è tra le più longeve della regione Abruzzo e la prima nella provincia di Teramo.
Oggi conta più di 400 soci attivi.
Il Consiglio in carica è composto da  persone con esperienze varie nell’insegnamento, nel marketing, nel sociale, nell’organizzazione d’eventi e nella comunicazione.

Presidente: Herbert Tuttolani
Vice Presidente: Giovanni De Luca
Segretaria: Sara Zenobio
Tesoriere: Alessandra Pavone
Consiglieri: Chiara Di Nardo Di Maio (anche Vice Presidente della sezione AVIS della provincia di teramo), Tony Marcone, Guido Romano, Gabriella Pavone, Cosetta Italiani, Alfonso Comignani e Maria Serena Manco.

Chi desidera entrare a far parte di questo meraviglioso mondo come donatore può recarsi presso il Centro Trasfusionale di Atri tutti i giorni feriali, dal lunedì al sabato, dalle ore 8 alle ore 11. Per eventuali comunicazioni è possibile contattare il consiglio all’indirizzo email info@avisatri.it